Difficile trovare divertente la candid camera di Sumit Verma: in India le molestie sessuali sono un tema di scottante attualità.

NEW DELHI – La polizia di New Delhi ha aperto un’indagine su Sumit Verma, nella bufera per aver pubblicato un video su YouTube in cui bacia senza permesso delle passanti e scappa via. Le autorità hanno invitato «le sue vittime» a sporgere denuncia.

Verma si è trovato costretto a cancellare la sua “candid camera” amatoriale e a scusarsi dopo che il filmato ha suscitato un’ondata di indignazione sui social media. «Ho fatto il video per divertimento e non avevo intenzione di ferire nessuno», si è giustificato il giovane come riporta la Bbc. Il portavoce della polizia, Dependra Pathak, ha tuttavia giudicato il filmato «osceno» e destinato solamente a «ottenere like, pubblicità online e forse persino del denaro».

Il canale di Verma, “The Crazy Sumit”, conta oltre 154mila subscriber su YouTube. L’indiano vi posta «scherzi ed esperimenti sociali» in cui ruba il telefono alle passanti, si sdraia a dormire con degli sconosciuti al parco o accende delle “bombe” (in realtà dei piccoli petardi) accanto a gruppi di persone sedute sempre al parco.

In India il tema delle molestie sessuali è di scottante attualità dopo che, a Capodanno, sono state registrate molestie di massa nelle strade di Bengalore. Nel Paese, inoltre, il numero degli stupri è particolarmente elevato.

Fonte Tio.ch