Come diceva Britney Spears (nonostante l’accostamento bizzarro, visto che parliamo del frontman dei Black Sabbath): “Oops! …I did it again!”. Già, perché Ozzy Osbourne ha nuovamente causato un incendio accidentale nella sua casa di Beverly Hills, dopo quello dello scorso 17 gennaio.

Sembra che il cantante dei riuniti Sabbath, nella notte tra il 27 e il 28 agosto, nel tentativo di cuocere della pancetta per farsi un sandwich abbia scatenato un incendio in cucina.
Sono intervenuti i pompieri e non ci sono state conseguenze per nessuno, Ozzy compreso. La moglie Sharon, dal canto suo, non si trovava a casa e l’ha presa con molta filosofia, twittando: “Mi trovo a Londra, Ozzy è a LA. Ieri notte si faceva un sandwich al bacon ed è finita che i vigili del fuoco sono arrivati a casa nostra!”.

Era andata peggio a gennaio, quando Ozzy – nel tentativo di spegnere le fiamme causate da una candela dimenticata accesa – si era bruciato tutte le sopracciglia, ustionato le guance e riaperto una ferita su una mano, conseguenza di un recente intervento chirurgico.

Memo per gli Osbourne: niente candele e tenete lontano Ozzy dai fornelli.

 

fonte: rockol.it