Gli organizzatori si attendevano circa 800’000 persone, invece ne sono arrivati ben 950’000. L’arrivo di così tanta gente ha persino mandato in tilt la rete telefonica dei telefonini rendendo impossibile comunicare nel cuore della manifestazione.

Altri numeri e dati statistici: 270 le persone trattate nei sette posti sanitari, 2,4 i chilometri percorsi dai carri Lovemobile, l’affluenza alla attuale parata è stata superata solo nel 2001, 2004 e 2005 con oltre un milione. La prima edizione nel 1992 aveva totalizzato un massimo di 1000 persone. Per la prima volta la manifestazione si è svolta nella prima settimana di agosto e non nella seconda, questo per evitare di sovrapporsi all’evento di atletica.

L’evento quest’anno si è svolto all’insegna del motto “Enjoy the Dancefloor – and save it”. L’avvio della Street è avvenuta alle 13:00 con i DJ set nei palchi posizionati sul lungo lago al Bellevue e a Bürkliplatz. Danny Avila, Deniz Koyu, Fedde le Grand, Hard Rock Sofa, Luciano, Moguai, Nervo, Pan-Pot, Paul van Dyk, Robin Schulz e altri sono i nomi dei principali dj che hanno animato la festa.
Dalle 14:00 circa ha avuto il via la parata dei carri Lovemobile. La festa è poi terminata nei locali pubblici e notturni.

Guarda il VIDEO della partenza del terno ticinese
Guarda la GALLERY del treno ticinese
Guarda la GALLERY della parata con il carro ticinese

Articolo di LT – Fonti articolo: ticinonews.ch / tio.ch / organizzazione Street Parade